Eventi e rassegne

Il Cinema Mignon di Mantova, accanto alla normale programmazione di film in prima visione, propone rassegne tematiche ed eventi speciali. Si tratta di iniziative particolari realizzate spesso in collaborazione con associazioni, enti, circoli culturali, con speciali modalità di accesso!

 

Bimbi belli

Bimbi-belli.gif



Breve rassegna cinematografica
con spettacolo unico alle ore 21.15.
Ingresso riservato, solo con tessera.
Non si entra in sala a proiezione iniziata.
Il programma potrà subire variazioni per
cause di forza maggiore.
Info tel. 0376366233


 

martedì 9 marzo 2010
LA PRIMA COSA BELLA
di Paolo Virzì. Con Valerio Mastandrea, Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli. Italia 2009.
Cosa vuol dire avere una mamma bellissima, vitale, frivola, imbarazzante? E’ il cruccio che ha accompagnato tutta la vita di Bruno, primogenito di Anna, fin da quando aveva otto anni. Tutto comincia nell’estate del 1971, quando assistendo alla tradizionale elezione delle Miss dello stabilimento balneare più popolare di Livorno, Anna viene inaspettatamente chiamata sul palco ed incoronata “la mamma più bella”. Da allora arriva lo scompiglio e per Anna, per Bruno e per la sorella Valeria, inizia un’avventura che si concluderà solo ai giorni nostri.

martedì 16 marzo
ALZA LA TESTA
di Alessandro Angelini. Con Sergio Castellitto, G. Campanelli, G. Colangeli. Italia 2009.
In questo racconto i generi si mescolano. Ai toni da commedia dell’inizio succedono quelli del racconto di formazione per proseguire con quelli più introspettivi che poi si sciolgono nell’atto finale. Penso che questa contaminazione dei generi sia la vera scommessa del film e insieme la sua ricchezza. Dietro l’attenzione maniacale per la carriera agonistica del figlio, dietro i continui richiami al ragazzo perché impari a “prendersi cura di sé, sempre” c’è la paura di rimanere solo e la lezione appresa da sconfitto: nessun avversario può stenderti come la vita.

martedì 23 marzo
IO, LORO E LARA
di Carlo Verdone. Con Carlo Verdone, Laura Chiatti, Anna Bonaiuto. Italia 2010.
Dopo aver incarnato diversi stereotipi del borghese italiano, Verdone interpreta ora un missionario in crisi d'identità. Una volta a casa, cerca serenità ed equilibrio; sarà invece costretto a risolvere i problemi di tutta la famiglia: il padre vive una seconda giovinezza grazie al matrimonio con la badante moldava e pare uscito di senno; la sorella psicologa è troppo concentrata su sè stessa per accorgersi delle stranezze della figlia adolescente; il fratello è dipendente dalla cocaina e vive un rapporto burrascoso con la compagna. E poi c'è la misteriosa e conturbante Lara.

martedì 30 marzo
L'UOMO NERO
di Sergio Rubini. Con Sergio Rubini, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio. Italia 2009.
Arriva un momento in cui un figlio matura il desiderio di staccarsi dal proprio padre, deve farlo ad ogni costo e in ogni modo. È un distacco che assomiglia a un' uccisione che il figlio commette per rivendicare la propria identità, per togliersi di dosso gli abiti di figlio e diventare egli stesso un uomo, magari il più possibile diverso dal proprio padre. Si tratta di una pratica dolorosa su cui si fonda la storia di ognuno. Ripensando a quello strappo cruciale, ti accorgi che il nemico non era tuo padre in quanto persona, ma il ruolo che interpretava nella tua vita, l’immagine che gli attribuivi.

martedì 6 aprile
IL FIGLIO PIU PICCOLO
di Pupi Avati. Con Christian De Sica, Laura Morante, Luca Zingaretti. Italia 2010.
Nuovamente un ritratto di famiglia. Si conclude così una trilogia che ha avuto per oggetto la figura paterna. Dopo La cena per farli conoscere, dove si raccontava un padre inadempiente che solo nel momento del bisogno si rammentava delle tre figlie, Il papà di Giovanna poneva al centro del racconto un padre fin troppo presente, tuttavia ignaro della psicopatia nella quale stava precipitando la figlia amatissima. Questo terzo genitore è senza alcun dubbio il peggiore dei tre. Si rammenta di avere un figlio solo per biechi motivi di interesse e per salvarsi dai tanti problemi con la giustizia.

martedì 13 aprile - evento speciale
LA MIA CASA E' LA TUA
di Emmanuel Exitu. Con attori non professionisti. Italia 2009.
Presentiamo in anteprima questo film documentario che racconta significative storie di accoglienza e solidarietà maturate all'interno dell'associazione "Famiglie per l'Accoglienza" dell'Emilia Romagna. Si tratta di vere testimonianze di coloro che vivono o hanno vissuto le esperienze dell'affido e dell'adozione. I protagonisti appartengono a famiglie che hanno offerto ospitalità a giovani e adulti in difficoltà. Intento dell'opera è mostrare come accogliere sia possibile. Chi accoglie, non è un santo o un eroe, ma una persona comune che affronta e supera le sfide quotidiane come ciascuno di noi. Per questo l'accoglienza è una esperienza possibile per tutti.

martedì 20 aprile
MINE VAGANTI
di Ferzan Ozpetek. Con Riccardo Scamarcio, Nicole Grimaudo, Alessandro Preziosi. Italia 2010.
Una famiglia numerosa e stravagante, quella di Tommaso. In casa c'è molta attesa per il suo ritorno: la nonna ribelle e intrappolata nel ricordo di un amore impossibile, la mamma Stefania, amorosa ma soffocata dalle convenzioni borghesi, il padre Vincenzo deluso nelle aspettative sui figli, la zia Luciana a dir poco eccentrica, la sorella Elena che rifugge un destino da casalinga, il fratello Antonio da affiancare nella nuova gestione del pastificio di famiglia, senza dimenticare Alba. Non mancano neppure sorprendenti rivelazioni e colpi di scena.